venerdì 15 agosto 2014

IO TUTTO QUESTO LO VEDO. E VOI?

video


2 commenti:

  1. Lo vedo, lo vedo, lo vedo benissimo. Mi stupirei chi non riesce a vederlo tutto questo, altro che forconi ci vorrebbe. Il buon nando ioppolo aveva ragione, se la gente sapesse cosa è lo spread ... o come diceva Henry Ford se la gente sapesse come funziona il nostro sistema economico, ci sarebbe una rivolta domani mattina ...

    RispondiElimina
  2. Io vedo, vedo eccome ! Il cristiano cattolico vero, non quello della domenica – che va a ‘timbrare il cartellino’ della Messa, ma quello feriale, che vive TUTTI i giorni la sua ‘buona battaglia’, non ha paura di niente e di nessuno, tranne che del peccato : non ha paura della povertà, della umiliazione, delle tribolazioni e tanto meno del satanasso. Non ha paura di nulla perchè vive nella Grazia di Dio, e questo gli basta. Profezie o non profezie, si va avanti : se Cristo deve tornare in Gloria, Potenza e Giustizia, il cristiano cattolico fedele, non può che essere contento ! Se c’è da morire nel martirio, tanto più lo è , perchè se è stato fedele, riceverà il suo premio. Se casca il mondo e tutto va nelle tenebre, il cattolico ha le idee chiare e sa che proprio nelle tribolazioni è la sua gloria ! Nel frattempo però, non correte dietro a falsi profeti (non mi riferisco a nessuno in particolare, ma ce ne sono tati) – Gesù ci ha avvisato (Matteo 24) – perchè potreste essere ingannati e perdere la Fede e la Speranza. Nessuno conosce l'ora : potrebbe essere domani come fra 50 anni. Ogni epoca ha avuto 'manie' apocalittiche/millenarie : certo questa è l'era atomica, ma il Signore sa quello che fa. Sforziamoci ogni giorno di vivere in Grazia di Dio, cercando la Sua volontà, con la preghiera, i Sacramenti e guardando verso la mèta, con cuore puro e sincero, e facendo semplicemente il nostro dovere con amore e un pizzico di umiltà…..e questo basta. ‘Nulla ti turbi, nulla ti spaventi : solo Dio basta’ (Santa Teresa di Lisieux). So che questo blog è letto da persone di vario genere, con cultura e idee diverse e verrò certamente frainteso/preso per bigotto/chiesarolo. Non mi importa, io so chi sono. Il messaggio e l'insegnamentp/Via di Gesù Cristo NON è per tutti : per tutti è dato di ricevere l'Annuncio della Buona Novella, ma la sequela di Cristo NON è per tutti : molti sono i chiamati, ma pochi gli eletti. E così sarà anche alla fine di tutto: gli eletti entreranno nel Regno, non tutti. Il cristiano cattolico poi, deve essere come il lievito nel pane : serve a farlo fermentare, ma poi DEVE scomparire....amara conclusione, ma se il seme non muore, non può portare frutto. Quindi niente paura e ciascuno faccia il proprio dovere, questo basta. Coraggio ! P.P.

    RispondiElimina

Scrivi un tuo commento: