mercoledì 23 maggio 2012

DAL 1 GIUGNO NON SI POTRANNO PIU' PRELEVARE CONTANTI?




STIAMO VERIFICANDO L'ATTENDIBILITA' DELLA NOTIZIA. 


___________________________________________________


24 maggio - ore 9.58. La notizia non e' stata confermata. 
Nel pomeriggio fornirò spiegazioni del perché ieri ho comunque deciso di pubblicarla.
Suggerisco intanto la visione del video LE DIECI REGOLE DEL CONTROLLO SOCIALE  soffermandosi in particolare sulle regole 3 - 4 - 9.


Elia Menta


LE DIECI REGOLE DEL CONTROLLO SOCIALE


video

6 commenti:

  1. vuol dire che per fare la spesa avremo bisogno di un c/c? dovremo pagare con assegni anche un caffè? Questo è davvero troppo!!!! NON POSSIAMO ACCETTARLO!

    RispondiElimina
  2. leggo che la notizia è da verificare, speriamo che non sia vera perchè sarebbe un disastro.
    GL

    RispondiElimina
  3. Se volete essere credibili, le notizie vanno verificate prima di pubblicarle, non dopo. Cosi scendete al livello delle sparate di libero o il giornale, create panico e non offrite soluzioni. Spero abbiate verificato che si tratta di una bufala, ieri ho letto il d.l. E non ho trovato nulla del genere. Fossi in voi ritirerei il post con tante scuse. Poi fate come volete. Saluti.

    RispondiElimina
  4. Io ritengo comunque che sia uno SCANDALO il fatto di non poter più pagare cifre in contanti al di sopra dei mille euro.
    Notizia vera o falsa che sia non scalfisce la situazione di merda in cui oggettivamente ci troviamo.
    Perchè, ad esempio, quando si parla di scie chimiche non si diffonde il "panico"? Perchè il denaro e ciò che possiamo comprare contano più della salute, nostra e dei nostri cari.
    Che tristezza.
    Per il resto sono d'accordo che le notizie vadano verificate prima. Anche per capire perchè vengono diffuse.

    RispondiElimina
  5. @roberta. Certo che e' uno scandalo il limite ai prelievi, come lo e' tutto questo sistema fasullo creato dalle banche, signoraggio, riserva frazionaria, e quant'altro. Queste sparate servono al sistema per instillare paura. Se minacciano di spararti ma poi ti lasciano respirare alla fine sei pure grato a chi tiene in mano la pistola. Per le scie, la gente non collega i danni alla causa. Fra anni, quando si renderanno conto che i raccolti normali non crescono, e i contadini dovranno comprare sementi ogm che crescono in mezzo ai metalli pesanti, forse sarà troppo tardi. Tristezza si, e tanta rabbia. Unico mezzo informare il più possibile, anche se sembra di urlare nel deserto, qualcuno che ascolta esiste sempre mai mollare, un abbraccio.

    RispondiElimina

Scrivi un tuo commento: