martedì 1 luglio 2014

BETTINO CRAXI: L'EUROPA SARA' UN INFERNO

video

Negli anni 80 ebbi la fortuna di conoscere Bettino Craxi 
e di capire, pur se solo in parte, ciò che stava accadendo in Italia.

Ma a quel tempo difendere Craxi era impossibile: 
la diffamante e frastornante campagna mediatica 
messa in campo dai soliti (potenti) noti
- che operarono con ingenti mezzi a loro disposizione 
e secondo un preciso piano di distruzione - 
fu come un mostro insaziabile che tutto divorò.

E la verità fu cinicamente sepolta 
sotto montagne di menzogne.



10 commenti:

  1. Parole profetiche. Sapeva benissimo ciò che diceva, come anche i signori che hanno contribuito a questa Europa lo sapevano. Certe volte penso che ci siano tre categorie di uomini: chi ha capito tutto e lotta per il bene, chi ha capito tutto e lotta per il male e chi non ha capito nulla e si beve tutto. Quantificare la terza categoria è facile: corrisponde al 95%.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vorrei fare una precisazione alle tre categorie: c'è chi sa qualcosina e dice "intanto per ora sto bene"..... a quale categoria si può abbinare? per me è gente che deficita, non so se si dice così, però per me è della categoria deficienti.
      Nadia
      Saluti. Nadia

      Elimina
  2. Lo stato attuale dell'Europa, che Craxi paventava in un limbo o in un inferno, non è stato costruito solo da dinamiche politiche ed economiche: queste sono solo strumenti. Il dramma ha radici più lontane. Tu, Elia, l'hai spiegato molto bene durante una tua conferenza. E' la lezione e la prospettiva di Hans Kelsen che ha prevalso, quella visione di un diritto puro svincolato dalla morale, dall'etica, da tutto. Le leggi sono buone se vengono approvate dal parlamento, detto terra terra e semplificando. Caratteristica delle società parlamentari liberal-democratiche. In sostanza non ci si domanda più se una legge è buona o cattiva, come invitava Aristotele e il Dottore Angelico, ma è buona perché la votazione l'ha approvata. Ecco come nasce il relativismo.

    RispondiElimina
  3. Shardan

    Questa Unione Europea...con una moneta unica...è stata pensata e teorizzata all' inizio del secolo scorso....e poi le teorie si son perfezionate man mano...nei decenni seguenti...sino alla fine degli anni 80...poi si è messo in pratica il tutto..e le varie tappe del progetto..sino ad ora stanno funzionando.La democrazia...che non è mai stata veramente uno strumento rappresentativo della volontà popolare (o meglio lo è stata solo in parte ) è stata abilmente quasi svuotata ..o la si sta man mano svuotando .di quella restante parte positiva...è un involucro vuoto con dentro nulla (era nei progetti.....una democrazia apparente )....,per passare ad una tecnocrazia rappresentativa di un èlite....èlite che ha radici in qualche secolo fa ...i cosiddetti feudali....vogliono distruggere il sistema europeo, la sua cultura, il suo progresso, il suo benessere...cinesizzare tutto...distruggere la classe media..che è il motore del sistema attuale...i poveri devono diventar sempre più poveri...ed i ricchi sempre più ricchi...e per ricchi intendo una sorta di oligarchia di cosiddetti.."renties "...ecco perché stanno "volutamente " deflazionando...per far afflosciare tutto il sistema...e sulle ceneri crearne un altro...su base neofeudale------>>> una sorta di neofeudalesimo reazionario post moderno.

    Il tutto è stato pensato, elaborato , teorizzato...in questi ultimi 90 anni.

    Bye Bye

    PS- le monarchie europee attuali...hanno aderito tutte al progetto: Inglese, Spagnola, Belga, Lussemburgo, Danese, Svedese e Norvegese....Paesi Bassi...

    attualmente c'è uno scontro sia in Italia che in Europa ...tra frangia massonica reazionaria (vorrebbero il ripristino di una sorta di Ancien Regime e una frangia progressista che si rifà all' illuminismo....poi entrambi di fatto operano per un sistema a loro piacimento-----> e soprattutto per la distruzione del cattolicesimo.

    Poi vogliono un Europa più povera degli Stati Uniti..cinesizzata..subordinata all'area commerciale statunitense...con un sistema commerciale favorevole e in funzione agli Stati Uniti...il tutto in un unico blocco...da contrapporre alle potenze emergenti in particolare Cina.
    Buon futuro radioso a tutti.

    Shardan

    RispondiElimina
  4. Anonimo X (Shardan...)

    su ciò che ho scritto in precedenza vorrei aggiungere altro....ma oggi son troppo stanco...
    Faccio copia incolla...su un post piuttosto lungo...che ho ho fatto...qualche settimana fa...in un forum di un altro blog...(quello del Dott. Cattaneo...che in collaborazione con l'economista Zibordi...hanno recentemente pubblicato un interessante libro ..con una proposta di "riforma morbida" attraverso i Crediti di Certificato Fiscale (CCF)...che credo il Sign. Elia conosca...personalmente (ho visionato un video dell'Accademia della Libertà...in proposito recentemente )

    la discussione è tra me è un altro interlocutore..e di tanto in tanto interveniva il Dott. Cattaneo.

    estrapolo il mio post (piuttosto lungo )...ove faccio delle considerazioni..su questa UE..ove riporto alcune frasi scritte da un economista della Scuola Neo Liberista Austriaca----->> Friedich Von Hayek....scritte molti decenni prima che l'UE si formasse...
    (ci sono anche alcune considerazioni sul Reddito di Cittadinanza...così come è concepito dal M5s....preferisco lasciarle anche se non c'entrano con il post precedente )

    Scrivo:

    Shardan
    Alain Parguez…è un economista francese piuttosto noto…piuttosto preparato…ex consigliere di Mitterrand…Docente Universitario…che ha conosciuto personalmente praticamente quasi tutti …quei signori politici , tecnocrati, economisti..che hanno contribuito a costruire sta UE e sto Euro disgraziato….compreso Friedich Von Hayek…economista e filosofo austriaco…che ha teorizzato il peggior Neoliberismo…gli Usa si ispirano fondamentalmente al modello di Milton Friedman…l’ UE a quello di Hayek.

    Ho letto recentemente un suo libro intitolato: Dallo Stato sociale allo Stato predatore ---la storia nascosta dell’ eurozona (come sfuggire alla corsa nel precipizio )----Ed Andromeda.

    Tanto per rendere l’idea di chi era Friedrich Von Hayek..alcune sue frasi..molto significative che inquadrano bene il “personaggio” tratti dal libro di Alan Parguez )
    ——->>> Hayek dice:
    —->>>: “….e’ evidentemente impossibile dimostrare l’esistenza del mercato, i vantaggi della concorrenza; il semplice fatto di dubitarne o cercare di giustificarsi vuol dire negare l’esistenza del mercato come valore supremo. Il mercato è un atto di fede….”
    —->>>>…..lo scopo di Hayek sarebbe stato raggiunto solo attraverso LA DISTRUZIONE DELLO STATO MODERNO,,,……Stato da distruggere perché mezzo che consente al popolo e agli ignoranti di accedere al potere…..
    (continua)

    RispondiElimina
  5. (segue)
    continua Hayek—–>>> “….c’è qualcuno che odio, perché questo qualcuno ha osato aggredire le fondamenta dell’ordine economico. Questo qualcuno , è Keynes . Egli ha osato proporre una società in cui è possibile l’abbondanza, sopprimendo gli elementi fondamentali di governo che sono appunto il VINCOLO, LA SCARSITA’ e quindi IL SACRIFICIO…confesso di essermi rallegrato nel sapere della morte di Keynes, nemico dell’economia e della morale…..”
    dice Parguez —->>> come distruggere lo Stato ? Distruggendo ogni possibilità,ogni mezzo di accesso da parte dello Stato alla moneta..Per permettere ciò occorre distruggere ogni forma di spesa pubblica e riportare lo Stato al rango di SEMPLICE AZIENDA (Shardan : esattamente l’impianto della UE e dell’Euro ) …poiché lo Stato non serve a nulla tranne che ad eliminare i nemici dal mercato, BISOGNA ASSOLUTAMENTE SEPARARE LO STATO DALLA MONETA (Shardan : vedasi BCE )


    continua Hayek—–>> “…..mai ho incontrato persona più favorevole al laissez faire , che credeva così tanto alla virtù del mercato come PINOCHET….”
    dice Parguez —->>> come ho gia avuto modo di dire rapidamente è ovvio che l’Unione Monetaria Europea è sicuramente il sogno di Hayek, e tutti gli economisti che sono gli artefici dell’origine di questa creazione , da Perroux a Rueff a Delors , TUTTI erano seguaci di Hayek. Quindi cosa è questa Unione Europea ? ….un sistema finalizzato ad instaurare in modo dittatoriale l’ordine supremo ,consistente nell’eliminazione totale di ogni forza che va contro il mercato,quindi spese di ordine sociale ,educazione, welfare etc etc …. Come lo si può fare ? ancora una volta ripeto : annientando il potere dello Stato, quindi creando una Banca Centrale che è totalmente indipendente e denazionalizzando la moneta.. nel libro di Hayek intitolato “La denazionalizzazione della moneta ” egli spiega in modo esplicito che ciò porterà alla scomparsa dello Stato . A certi tecnocrati disse : ——>>> ” …voi, voi realizzate il sogno della mia infanzia: la monarchia austro-ungarica … “—–>>> Lo Stato deve scomparire ed il mercato deve regnare soprattutto in quanto esso è opera divina Contrariamente a quanto hanno fatto gli accademici economisti americani, Hayek ed i suoi discepoli hanno cominciato una vera crociata politica a favore delle èlite reazionarie in Europa, per cui non si può pensare appunto che l’ Unione Europea possa essere Keyneisianizzata (Shardan : non c’è pericolo—>>>con il “pareggio di bilancio” in Costituzione Keynes è stato definitivamente eliminato per legge…)…o modificata o cambiata….Per Hayek la politica deflattiva deve essere mantenuta PER SEMPRE e mai e poi MAI si deve giungere alla PIENA OCCUPAZIONE…..per Hayek bisognava paralizzare per sempre ogni possibilità che avrà lo Stato di svolgere una qualsiasi politica progressista…
    (continua )

    RispondiElimina
  6. (segue )

    continua Hayek—–>> “…..mai ho incontrato persona più favorevole al laissez faire , che credeva così tanto alla virtù del mercato come PINOCHET….”
    dice Parguez —->>> come ho gia avuto modo di dire rapidamente è ovvio che l’Unione Monetaria Europea è sicuramente il sogno di Hayek, e tutti gli economisti che sono gli artefici dell’origine di questa creazione , da Perroux a Rueff a Delors , TUTTI erano seguaci di Hayek. Quindi cosa è questa Unione Europea ? ….un sistema finalizzato ad instaurare in modo dittatoriale l’ordine supremo ,consistente nell’eliminazione totale di ogni forza che va contro il mercato,quindi spese di ordine sociale ,educazione, welfare etc etc …. Come lo si può fare ? ancora una volta ripeto : annientando il potere dello Stato, quindi creando una Banca Centrale che è totalmente indipendente e denazionalizzando la moneta.. nel libro di Hayek intitolato “La denazionalizzazione della moneta ” egli spiega in modo esplicito che ciò porterà alla scomparsa dello Stato . A certi tecnocrati disse : ——>>> ” …voi, voi realizzate il sogno della mia infanzia: la monarchia austro-ungarica … “—–>>> Lo Stato deve scomparire ed il mercato deve regnare soprattutto in quanto esso è opera divina Contrariamente a quanto hanno fatto gli accademici economisti americani, Hayek ed i suoi discepoli hanno cominciato una vera crociata politica a favore delle èlite reazionarie in Europa, per cui non si può pensare appunto che l’ Unione Europea possa essere Keyneisianizzata (dico io : non c’è pericolo—>>>con il “pareggio di bilancio” in Costituzione Keynes è stato definitivamente eliminato per legge…)…o modificata o cambiata….Per Hayek la politica deflattiva deve essere mantenuta PER SEMPRE e mai e poi MAI si deve giungere alla PIENA OCCUPAZIONE…..per Hayek bisognava paralizzare per sempre ogni possibilità che avrà lo Stato di svolgere una qualsiasi politica progressista…
    (continua)

    RispondiElimina
  7. (segue )


    Mario Monti qualche hanno fa è stato “onorato” con il premio “Friedich Von Hayek ”
    ------>>> Si noti che quanto sopra è precisamente il disegno dell’Eurozona, cioè la sottrazione radicale agli Stati sovrani della loro moneta.

    Otmar Issing, uno dei padri dell’Euro e membro della BCE, ha dichiarato: “Quello che è successo con l’introduzione dell’Euro ha davvero ottenuto ciò che invocava Hayek”. E ancora: “E’ oggi chiaro che idee come le sue hanno ispirato i Trattati dell’Unione Europea… Non dovrebbe Hayek essere oggi felice di ciò che abbiamo fatto? Così tanta parte delle sue idee degli anni ’60 sono oggi legge europea”.

    Questo ammette il maggior insider della BCE nel 1999, parlando liberamente presso una delle più accanite fondazioni di destra neoliberista del mondo, l’Institute of Economic Affairs di Londra. Ammette che questa Unione fu modellata sul volere dei profeti delle elites sociopatiche e anti-Stato, in palese sfregio del mandato ricevuto dagli amministratori dei cittadini comuni d’Europa. **
    A proposito -->>>…il Reddito di Cittadinanza cosi come è formulato dal M5s è l’esatta applicazione dei questa frase di Hayek:
    Sullo Stato Sociale, Hayek così si pronunciò:--->> ….”.“Fornire agli indigenti e agli affamati qualche forma di aiuto, ma solo nell’interesse di coloro che devono essere protetti da eventuali atti di disperazione da parte dei bisognosi””
    Se non erro nella proposta di “” Reddito di Cittadinanza.””” del M5s è prevista la soglia ISEE , che costringe la persona disoccupata o sottocupata con qualche risparmio a consumarlo quasi completamente prima di aver diritto all’elemosina del reddito di cittadinanza…così si distruggono i sacrifici fatti in una vita di lavoro (su quest’ultimo punto non son sicuro….è una considerazione presa da un altro blog…ma credo sia così )---->>> la “perfetta” realizzazione del pensiero del peggior neoliberismo Haykiano. (ma dico: quelli che votano M5s..o meglio l’ombroso, enigmatico , ambiguo Casaleggio..il vero padre padre padrone del movimento..lo hanno meditato bene il programma? …un altro branco di stolti decerebrati)



    ciao
    Shardan

    RispondiElimina
  8. Scusate ho fatto un errore...ho postato trasferendo da word ...due volte uno stesso brano del post..chiedo scusa...
    Shardan

    RispondiElimina
  9. Per chi magari si incuriosisce e ordina il libro dell' economista francese Alain Parguez...lo sconsiglio...più della metà del libro...è fatto di formule matematiche e grafici...e secondo me è stato tradotto male...il linguaggio è economico e piuttosto contorto...a tratti incomprensibile.
    Shardan

    RispondiElimina

Scrivi un tuo commento: