lunedì 15 settembre 2014

RIFLESSIONI DI VIAGGIO

video


Quanti di voi avranno la pazienza e la costanza di riflettere, in modo non banale, intorno alle DUE domande poste nel video? E di trovare delle risposte realmente ADEGUATE?


E magari di scriverci un articolo da inviarmi per la pubblicazione?




2 commenti:

  1. Alcuni motivi sono qui riassunti
    https://www.youtube.com/watch?v=jdGujpwrltQ

    RispondiElimina
  2. ci sarebbe molto da dire a riguardo ma è tutto riassumibile in poche righe...
    il superfluo non manca a nessuno, chiunque può comprare cazzate e cose inutili, per quanto riguarda la concretezza pochi sono in grado di pianificare il proprio futuro con tranquillità, si vive al secondo, la propria opinione cambia da un secondo all'altro basta solo guardare la tv o leggere il giornale

    chi ha compreso come vanno realmente le cose viene schernito e deriso, chi è d'accordo con noi non esce allo scoperto perché ha timore di diventare la pecora nera di turno in quanto non sufficientemente preparata culturalmente
    chi sta davvero male soffre in silenzio e si affida alla speranza per poi crepare con essa

    possiamo comunicare con chi sta dall'altra parte del mondo ma non ci siamo resi conto che non siamo mai stati così soli come oggi...

    ciao Elia, appena avrò un po di tempo libero scriverò qualcosa di interessante che leggerai in anteprima

    lelamedispadaccinonero.blogspot.it

    RispondiElimina

Scrivi un tuo commento: