venerdì 19 settembre 2014

IL M5S E' LA VOCE DEL POPOLO? NON PARE LA PENSI COSI CAROVANA SOCIALE PROGETTO SICILIA

video


COMMENTO 
Caro Elia questi signori sono quelli che propongono la MONETA COMPLEMENTARE "GRANO". Se vai a leggere il loro progetto propongono: 1) Una moneta complementare coniata da una S.p.A.; 2) La formazione di una Banca Siciliana; 3) La sottoscrizione da parte dei cittadini di 5.000 € (che promettono raddoppiare nel giro di due anni ... come non si sa?); 4) La cosa più grave la REGIONE SICILIA deve mettere a garanzia TUTTI I BENI MOBILI e IMMOBILI che possiede!. E se va male la loro previsione, i soldi che mettono i cittadini e i beni della Regione a chi vanno? E perchè mai ci vorrebbe tutto questo PER STAMPARE una MONETA COMPLEMENTARE?

_______________________

Visti i commenti (vedere sotto alla voce commenti) nonché la loro qualità, ritengo doveroso un approfondimento delle informazioni.

Confermo intanto che vi sono elementi di non chiarezza nel progetto e mi permetterò di analizzare la documentazioni in mio possesso per trarne delle conclusioni o quantomeno delle domande da rivolgere ai promotori della moneta complementare denominata "grano".

Elia Menta


5 commenti:

  1. Caro Elia questi signori sono quelli che propongono la MONETA COMPLEMENTARE "GRANO". Se vai a leggere il loro progetto propongono: 1) Una moneta complementare coniata da una S.p.A.; 2) La formazione di una Banca Siciliana; 3) La sottoscrizione da parte dei cittadini di 5.000 € (che promettono raddoppiare nel giro di due anni ... come non si sa?); 4) La cosa più grave la REGIONE SICILIA deve mettere a garanzia TUTTI I BENI MOBILI e IMMOBILI che possiede!. E se va male la loro previsione, i soldi che mettono i cittadini e i beni della Regione a chi vanno? E perchè mai ci vorrebbe tutto questo PER STAMPARE una MONETA COMPLEMENTARE?

    RispondiElimina
  2. Ho appena scaricato il nuovo pdf, ora nemmeno stampano o coniano moneta, fanno la GranoCard, quindi moneta elettronica - SIGNORAGGIO GRATUITO. Ti mando il pdf tra poco, tu saprai leggere tra le righe meglio di me.

    RispondiElimina
  3. Non sarà il "grano" a risolvere i problemi.
    Senza una base strutturata non solo per rendere la Sicilia indipendente ma per renderla autosufficiente alimentarmente, energeticamente, idrologicamente, ecc.
    Questi propongono l'idea storpiata di Auriti

    Comunque aggiornamento di 3 giorni fa.
    Dopo un anno di polemiche, sul DDL sulla moneta complementare chiamata “Grano” oggi è arrivata da parte del centro studi dell’assemblea Regionale Siciliana,la relazione tecnica sulla fattibilità del disegno di legge!

    Scarica la Relazione Tecnica –>http://goo.gl/YzpEk8

    Sergio Tancredi Consegna la relazione della commissione bilancio sul DDL sulla moneta complementare
    https://www.youtube.com/watch?v=E9TJ_pTA24E

    Aspettiamo i 5 stelle, visto che sono forza di governo in Sicilia, in alcuni comuni ed in parlamento.

    Ricordiamo che l'avvocato Taormina a Filettino ha sfidato il potere bancario con mezzi ben inferiori così come fece il professor Auriti con mezzi ancora inferiori.

    P.s. La questione moneta in Sicilia sarà presto risolta nello stesso modo del caso Monti/Maggioni e Bilderberg.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi propongono l'idea storpiata di Auriti

      CITAZIONE Alessandro


      esatto...molto storpiata....

      Shardan

      Elimina
    2. Fatta salva la buona fede dei promotori di questo "grano", visto che nei proclami i grillini volevano "governare" con i cittadini invece di fare i primi della classe (degli ultimi) NON avrebbero potuto "CORREGGERE" questa proposta?!

      Criticare senza aiutare NON è un agire politicamente se è vero che vogliono (nelle intenzioni) governare con i cittadini.

      Elimina

Scrivi un tuo commento: