sabato 18 maggio 2013

SCIE CHIMICHE NELLA PUBBLICITA'. BRUTTO SEGNO

video



3 commenti:

  1. Elia ormai ne sono pieni zeppi anche i giornali. L'altro giorno sfogliavo così per caso un noto giornale di gossip quando i miei occhi attenti a questi "dettagli" si sono soffermati sul cielo in una pagina dedicata a un' intervista. La rabbia ovviamente è tanta e io finchè posso avverto del pericolo e di non incorrere in queste trappole. Un saluto.

    RispondiElimina
  2. Cosa aggiungere se non una valanga di parolacce e improperi nei confronti della gente!! Ai nostri figli non gliela fanno bere ma i compagni di scuola (liceo e medie) sono già intortati se non completamente ignoranti... La scuola è una vergogna allineata perfettamente all'azione di manipolazione in corso!! E i ragazzi ne pagano le conseguenze. Elia, una curiosità: quanti professori stanno contattando i blog per mettersi a disposizione per un'azione di informazione a 360°?? Se ce ne sono perchè non rendere noti gli istituti che si sono attivati? Bruno

    RispondiElimina
  3. Caro Elia... purtroppo non solo nelle pubblicità, ma in tutti i mass media (giornali, libri, tv con tutto quello che trasmette, cinema, ecc ecc ecc) sono presenti tracce di scie chimiche, per renderle "normali" alla vista degli sprovveduti, e quindi fargli perdere poi la percezione del reale pericolo... cosi che quando qualcuno informato sulla realtà chimica dei cieli di tutto il mondo, prova a fargli osservare il cielo oggettivamente, questi se ne escano con un risolino di chi ti prende per pazzo!

    Su questo tema se ne potrebbe parlare per ore e ce ne sono di esempi... del resto gli illuminati fanno lo stesso non solo per le scie chimiche ma per far arrivare in modo subliminale alle persone i più svariati messaggi, aggiungo qui solo un ulteriore manipolazione del genere... e cioè... stanno modificando pellicole di vecchi film, che poi ripropongono in tv o in dvd, film nei quali appariva magari un bel cielo azzurro, modificato con scie chimiche, allo scopo di far credere che il cielo è cosi da sempre!

    Per questo le generazioni di trentenni e quarantenni sono importanti, perchè possono ancora ricordare un vero cielo e la normalità dei cieli di tutti i giorni... cosa che un ragazzo di 10-15 anni non puo'!

    RispondiElimina

Scrivi un tuo commento: