domenica 8 dicembre 2013

IERI, SABATO 7 DICEMBRE...

video


8 commenti:

  1. Congratulazioni Dottor Elia!
    wlady

    RispondiElimina
  2. Le informazioni apprese sul tuo blog personalmente cerco di divulgarle il più possibile.Come cattolico la fine la conosco già resta da vedere quanto manca all'epilogo,comunque l'importante e farci trovare pronti con l'olio nelle lampade e cercare di fare luce a quanti ancora brancolano nel buio come stai facendo tu Elia che Dio te ne renda merito.
    Ciao
    Emiliano

    RispondiElimina
  3. Chi sono i frequentatori del blog? Una massa di spostati rincoglioniti, che seguono un fuffaro il quale dà visibilità ad altri fuffari invitando i suddetti rincoglioniti a versare i propri soldi al fuffaro, ma che di persona COL CAZZO che dona i propri soldi.


    Andate a lavorare, straccioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Disse l'uomo con la voce da paperino che parla a scatti... sovrastato in lungo e in largo da Elia.

      Ma questa sera ci sono 2 chicche più importanti:

      La prima sulla banca d'italia
      http://www.blitzquotidiano.it/rassegna-stampa/saccomanni-vuole-vendere-banca-ditalia-alla-merkel-francesco-forte-giornale-1738966/

      La seconda sulla ME-MMT e la configurazione del debito giapponese: istituti finanziari e banche, grandi detentori di titoli giapponesi.
      http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?f=78&t=2144

      Elimina
  4. Congratulazioni signor Elia anche da parte mia

    RispondiElimina
  5. anch'io ti voglio bene tfb, anch'io.

    RispondiElimina
  6. nonostante abbia 25 anni, nonostante abbia praticato le arti marziali sin da bambino (adesso sono pugile), nonostante abbia una preparazione economica da far zittire il più maligno degli hayekiani o merda simile non ho alcuna visione positiva del mio paese...
    lo dico dopo aver ragionato e studiato a riguardo per intere notti

    lelamedispadaccinonero.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io faccio fatica ad avere una visione positiva dell'Italia. Ma anche del resto dell'Europa. Ma anche del resto del mondo!! Bisogna fare tutti un passo (magari due) indietro. E ragionare. Ed agire senza colpi di testa. Elia mi ha corretto, ed accetto: prudenza ci vuole; e qualcos'altro.... Ma non diamoci per vinti noi che abbiamo consapevolezza (o quanto meno sappiamo più di qualcosa). E insistiamo nella divulgazione. Potresti essere mio figlio. Ne ho 2 di 16 e 13 anni, a cui "devo" dare una speranza, ma soprattutto la consapevolezza che devono fare di più se vorranno avere una parvenza di vita. Buona sovranità. e non è solo un augurio.

      Elimina

Scrivi un tuo commento: