venerdì 18 gennaio 2013

POST-IT

video



3 commenti:

  1. Carissimo Elia, scrivo a te questa mia considerazione se non altro perché sei consapevole di tutte le nefandezze in corso d'opera. Dunque ciò che passa per la mente è: se l'intento di questo pugno di personaggi è alla fine ridurre la popolazione al fatidico numero di 500 milioni non farebbero prima con l'antrace o ebola et similia? Della loro efficacia mi pare ci si possa mettere la mano sul fuoco...invece abbiamo: scie chimiche, vaccini, ogm, acqua tutt'altro che potabile, chemioterapia, terremoti indotti, tsunami, falle agli impianti delle centrali nucleari...potrei continuare.
    La domanda sorge spontanea, perchè?
    Liliana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lentamente, mentre la massa sonnecchia, è più semplice.
      La gradualità è la loro strategia primaria, tranne nei casi di "terapia" shock (in parte adottata durante il governo Monti).

      Sei Liliana la moglie di M.......?

      Un saluto

      Elimina
  2. Certo sarebbe interessante scoprire chi ha commissionato veramente quel monumento che invoca la popolazione a 500 milioni.
    http://thegeorgiaguidestones.com/Message.htm
    Certo è che senza i moderni supermercati gran parte della popolazione attuale non saprebbe come sfamarsi.
    E la Natura, come sappiamo, è spietata.....

    RispondiElimina

Scrivi un tuo commento: