venerdì 4 gennaio 2013

SCIE CHIMICHE: QUANTE COMPLICITA' DELLE ISTITUZIONI E DI "ONESTI" PADRI DI FAMIGLIA CHE FANNO IL LORO "DOVERE"?

video


Questa Italia non ha più nemmeno una SOVRANITA'.
E noi italiani abbiamo addirittura dimenticato cosa significhi la parola SOVRANITA'. Riscoprirne il significato profondo è uno dei primari SCOPI DI UNA VERA RIVOLUZIONE SOCIALE, POLITICA, CULTURALE E INDIVIDUALE.

Educare alla SOVRANITA' le nuove generazioni E' UN DOVERE DI TUTTI GLI ITALIANI.

Elia Menta





7 commenti:

  1. Non c'è più nulla da fare ! Chi sà deve scendere in piazza ad oltranza fino alla fine !
    Dobbiamo convincere chi non immagina neppure !!!
    ORGANIZZIAMOCI!!!!! MA PRESTO ! C'è POCO TEMPO !
    Claudio Marovelli

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Ieri è stata una giornata tremenda a VR-Sud , tutto un passaggio continuo di aerosol riversando sulle nostre teste il loro carico di veleni , il tramonto era completamente rosso. Questa mattina esco, guardo in alto , sperando di trovare un cielo migliore , proprio un passaggio in diretta una bella scia a bassa quota sopra casa , con tanta malinconia e imprecando sono rientrato in casa.

      Gente che leggete queste righe guardate in alto imparate ad osservare le nuvole , quelle vere .

      Elimina
  3. Anche questa mattina, nella zona di Vercelli irroravano a più non posso, ho guardato con il binocolo e seppur volino a quote elevate e sia difficile perciò distinguere, pare proprio siano degli aerei militari. Si. FIGLI DI P .....A!

    MG

    RispondiElimina
  4. Oggi a Torino avete visto che schifo una continua scorribanda di aerei e la temperatura di marzo ...organizziamoci ... il 25 gennaio serata a San Mauro sulla geoingeegneria clandestina = scie chimiche

    RispondiElimina
  5. Oggi a Torino avete visto che schifo una continua scorribanda di aerei e la temperatura di marzo ...organizziamoci ... il 25 gennaio serata a San Mauro sulla geoingeegneria clandestina = scie chimiche

    RispondiElimina
  6. Tutti i giorni è la stessa storia,sono dei delinquenti

    RispondiElimina

Scrivi un tuo commento: