lunedì 15 aprile 2013

SCIE CHIMICHE IN SICILIA

video

Ringrazio Ignazio per avermi inviato le foto 


12 commenti:

  1. Noi DIVULGHIAMO sempre e comunque, senza soste, per internet e a voce, per il bene di tutti. Magari fossero tutti come noi! (modestamente).
    BUONA SOVRANITA' A TUTTI, PROPRIO A TUTTI.
    Nadia&Bruno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avete ragione: magari divulgassero tutti come voi!

      State bene.
      Elia

      Elimina
  2. Stanno impestando il mondo con quello schifo di scie chimiche, anche fosse solo normale traffico aereo (ma chiaramente non lo è) sarebbe già allarmante e preoccupante, il fatto è che i militari vanno avanti imperterriti, incuranti del malcontento popolare e delle numerose manifestazioni che ci sono già stata.
    L'Italia non ha un governo, non ci sono i soldi per i trasporti, l'istruzioni e gli ospedali ma la pecunia per quel letame chimico la trovano sempre.
    Infine, dulcis in fundo dobbiamo sopportare la presa per i fondelli dei graduati dell'esercito, ascoltate:
    https://www.youtube.com/watch?v=mgPvX4Dvgm4
    Buona sovranità anche a voi!

    RispondiElimina
  3. Condivido e giro a tutti gli auguri di buona sovranita' a tutti ...
    Ma quanta gente incontro che non sa un tubo di niente e spera che giovedi venga eletto un capo dello stato che farà ripartire l'italia convinta che saranno quei rincoglioniti di parlamentari ad eleggerlo e sarà gradito a tutti...ieri sera monti ha detto che augura al nuovo capo dello stato di dire la verità agli italiani. Pezzo di m.....

    RispondiElimina
  4. Dispiace dirlo ma non ci rimane che abbandonare la nave. L'Italia è un Paese meraviglioso ma popolato di zombi, che non si desteranno in tempo per evitare lo sfascio. Quindi faccio le valige e me ne vò.
    In bocca al lupo, a me per primo.

    RispondiElimina
  5. Segnalo questo interessante reportage di Gianni Lannes sull'argomento: http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/04/usa-veleni-nei-cieli-italiani.html
    Purtroppo le chemtrails sono un problema sovranzionale, dubito che serva a ben poco spostarsi. Ad maiora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai perfettamente ragione non penso che esista più un posto sulla terra che sia "sicuro".Noi pochi, anche se ritenuti pazzi abbiamo il dovere di informare! Penso che sia l'unica cosa che ci resti da fare..

      Elimina
  6. Beh, quando parli di scie chimiche vieni guardato come fossi uno schizzato. Dovevate vedere il cielo di questa sera all'incirca alle 19,00 sopra un paese (peraltro terremotato) della bassa modenese in quanto a scie chimiche, altro che sicilia. Che fare ? Temo solo rassegnarsi in quanto di fronte ad uno strapotere sovranazionale con complicità nazionali che credo non potranno essere sconfitte. Basta guardare alla faccenda Ustica; un tribunale ha sentenziato che fu un missile [Io penso francese, d'altra parte durante il recupero dei rottami del DC9 fu trovato un serbatoio supplemmentare d'aereo (ma può essere stato un messo appositamente da terzi)] e gli italiani che fanno ? assolutamente nulla, come se gli 8-10 morti più i tre di Ramstein (avieri italiani) più o meno "suicidi" per effetto Ustica non ci fossero stati e comunque non hanno del resto sortito effetto.
    Speriamo il bene, buona vita a tutti.

    RispondiElimina
  7. Risposte
    1. O argomentate o fuori da questo blog.
      Noi non siamo ospitati sui vostri giornali e tv.

      Elimina
  8. Anche per te vale lo stesso avviso: o argomenti o fuori da questo blog!

    RispondiElimina

Scrivi un tuo commento: